Efficienza energetica

L’efficienza energetica di un sistema rappresenta la capacità di sfruttare l’energia che gli viene fornita per soddisfare il fabbisogno e ottenere il risultato sperato.
Minori sono i consumi relativi al soddisfacimento di un determinato fabbisogno, migliore è l’efficienza energetica del sistema. 

Per utilizzare l’energia nel modo migliore si stabilisce un obiettivo tendenziale, quello del risparmio energetico negli usi finali: l’industria, i trasporti, l’agricoltura, le infrastrutture e le case in cui viviamo, con tutti i consumi energetici che ne derivano.

L’efficientamento energetico indica anche quella serie di azioni di programmazione, pianificazione, progettazione e realizzazione che permettono di consumare meno energia.
In generale, quindi, la capacità di garantire un determinato processo produttivo o l’erogazione di un servizio attraverso l’utilizzo della minor quantità di energia possibile.

Gli obiettivi

L’efficienza energetica può essere raggiunta grazie al cosiddetto energy saving, ovvero al recupero dell’energia dispersa durante i vari processi.

L’efficientamento energetico permette margini di risparmio nel riscaldamento degli ambienti abitativi e nella produzione di acqua calda sanitaria. Altri interventi di efficientamento energetico riguardano la sostituzione di utenze termiche con sistemi a fonte rinnovabile come il solare termico. 

Gli interventi

Il fabbisogno elettrico civile è per la maggior parte legato all’illuminazione e all’alimentazione di utenze termiche.
I maggiori interventi di efficientamento sono quindi da indirizzare verso una migliore tecnologia per i corpi illuminanti e la sostituzione delle utenze termiche attraverso sistemi solari termici, pompe di calore e caldaie a condensazione.

Efficienza energetica per le aziende

Gli interventi di efficienza energetica hanno un ritorno non solo per la singola azienda che attua politiche energetiche innovative, ma anche per tutto il tessuto industriale e per l’economia del paese.
Difatti, agevolare imprese e industrie, tramite disposizioni riguardanti detrazioni fiscali e agevolazioni per le innovazioni, è un processo già in atto.