Sviluppo software al servizio delle energie rinnovabili

Le soluzioni digitali intelligenti al servizio delle energie rinnovabili sono sempre più al centro dell’attenzione in quanto anno dopo anno le rinnovabili stanno soppiantando nel mondo le fonti energetiche di origine fossile.

blank
blank

L’impatto ambientale delle risorse rinnovabili è nettamente inferiore rispetto a quello relativo alle fonti energetiche non rinnovabili raggruppabili in combustibili fossili (carbone, gas naturale, petrolio greggio) e in combustibili nucleari (uranio). E adesso, con la sostenibilità economica dovuta all’abbattimento dei costi di realizzazione e con la crescita della sensibilità ambientale dovuta ai cambiamenti climatici, le energie rinnovabili sono diventate sempre più importanti.

Principali fonti di energia rinnovabile

In premessa si attenziona che, mentre le risorse energetiche tradizionali sono in via di esaurimento, le energie rinnovabili sono inesauribili ed a disposizione di tutti.

Energia solare

È utilizzata soprattutto dagli impianti fotovoltaici che, sfruttando l’irradiazione solare, permettono  la produzione di energia elettrica. 

blank
blank

Energia eolica

Grazie alla potenza del vento è possibile generare energia meccanica ed elettrica. L’energia meccanica ricavata dal vento è quella ottenuta nei mulini a vento utilizzati per la macinazione del grano e di altri prodotti agricoli. L’energia elettrica è quella ricavata dalle pale eoliche.

Energia geotermica

L’energia geotermica classica sfrutta anomalie geologiche e vulcanologiche, quella a bassa entalpia sfrutta il sottosuolo. Viene utilizzata principalmente per l’alimentazione di impianti di riscaldamento e condizionatori. Essa è poco inquinante, sempre disponibile nell’arco della giornata e, inoltre,  gli impianti geotermici hanno una lunga durata di vita media. 

blank
blank

Energia da biomasse

Gli scarti di prodotti agricoli e industriali producono energia elettrica a basso costo e con un minimo impatto ambientale. L’uso delle biomasse comprende la trasformazione chimica del materiale organico in biogas (metano), la combustione di legname o di oli vegetali e la produzione di prodotti per l’agricoltura.

Energia idroelettrica

Il sole riscalda l’acqua, questa evapora e ricade sulla superficie terrestre sotto forma di pioggia o neve generando un movimento delle masse d’acqua che genera a sua volta energia cinetica. Gli impianti idroelettrici più sfruttati sono quelli a bacino e ad accumulo.

blank
blank

Energia marina

L’energia marina è generata dalle correnti marine. La sua conversione in energia elettrica avviene grazie a generatori. Anche questa energia ha il vantaggio di essere rinnovabile e a basso impatto sull’ambiente. Gli svantaggi sono legati alla necessità di trovare zone idonee alla sistemazione degli impianti.